Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Massi 8 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #6264

    Massi
    Amministratore del forum

    E vediamo un po’ la lista dei ricambi cosa indica.

    In teoria tutto può servire, ma l’importante è controllare la moto da cima a fondo per scongiurare eventuali defaillance… eppure qualche piccolo ricambio può sempre tornare utile.
    Molti viaggiatori portano sempre con sé (anche per viaggi brevi) luci di riserva, fusibili e una o più candele (ma queste ultime non fanno parte della mia dotazione). A questi ho assommato delle leve di ricambio: freno anteriore, frizione, cambio, freno posteriore, entrambe le pedane. In considerazione dell’esperienza di altri viaggiatori e possessori di Africa Twin io mi sono orientato anche su questi oggetti: regolatore di tensione e pompa della benzina. Non si tratta di ricambi a buon mercato, anzi! Tuttavia i due punti deboli dell’africozza sono proprio questi, quindi è una scelta quasi obbligata. Rischiare di star fermo dei giorni aspettando di riceverli dall’Italia è un’ipotesi poco piacevole… dunque mano al portafogli, ma sempre con la speranza di non doverli mai usare. La pompa che ho è ancora l’originale: ho montato la nuova prima di partire, mentre il regolatore nuovo sarà portato come ricambio.
    Considerando che farò tanti chilometri in poco tempo posso fare un cambio olio verso i 10’000 km e a 20’000 km cambaire olio e filtri. Dovrei fare il secondo tagliando in Thailandia, dove è abbastanza facile recuperare ricambi originali giapponesi.
    Prima di partire anche gomme nuove e camere d’aria rinforzate; anche qui: le vecchie le porterò di scorta.
    Alcuni viaggiatori hanno optato per avere anche una catena di scorta (o in alternativa delle maglie) ed un manubrio. Io mi dedicherò scrupolosamente alla manutenzione della prima e ho dei riser di riserva, sperando non mi servano mai!

    In definitiva il bagaglio non è poco, tuttavia vista la tipologia di percorso ho dovuto considerare e valutare anche questo argomento. Ecco spiegate le mie notti insonni…

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.