Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Massi 8 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #6266

    Massi
    Amministratore del forum

    Argomento delicato, visto che le opzioni sono tante ed i prodotti sono stati scelti in base a diversi requisiti…

    Partendo dalla navigazione, c’è chi preferisce farne senza, tuttavia ce l’ho e non rinuncio al navigatore satellitare. Il mio ha precaricata l’Europa sino alla Bulgaria, tramite memory stick ho caricato anche i Paesi dalla Turchia in poi. Non mancheranno anche le mappe cartacee, certo, ma le acquisterò di volta in volta. Il navigatore ha in dotazione anche un caricabatterie da viaggio con presa per l’accendisigari (che ho istallato sullo stelo sinitro della forcella). Ma ho anche convertitore per prese domestiche, per qualsiasi evenienza, ed un cavo dati USB.
    Il mio telegono GSM (un muletto) potrà tornare utile in qualsiasi momento: pur avendo la scheda italiana potrò ricevere ed inviare SMS; magari non a prezzi contenuti, ma non voglio privarmi di questa possibilità.
    Per il PC ho optato per un netbook: compatto e maneggevole, è quanto di meglio possa chiedere per archiviare foto, scrivere appunti e tenere aggiornato il sito (a patto di trovare degli internet point con una connessione decente). Cura mia sarà il trovargli una sistemazione che assicuri le minori sollecitazioni possibili durante la marcia…
    Una USB Pen è una compagna ideale per traferire dati con una certa disinvoltura: non vedo perché la mia non debba seguirmi e continuare ad offrirmi i suoi servigi anche oltre confine…
    A proposito di foto: una macchina fotografica compatta (la reflex è troppo ingombrante per i mei gusti) scelta appositamente per la possibilità di fare filmati in Full HD. Non sarà come avere una telecamera, ma almeno avrò un solo apprecchio al posto di due.
    La Gialdini mi ha gentilmente fornito di un geolocalizzatore Spot. Questo è uno strumento formidabile: in tempo reale tramette la posizione ad un server che la mostra attraverso il sito internet. In più c’è la possibilità di mandare dei messaggi di testo a dei numeri e degli indirizzi e-mail prestabiliti. Tutto questo con la speranza che mamma sia più tranquilla!
    Lo Spot si alimenta tramite delle comunissime batteria modello AA, dunque un caricabatterie e dodici pile che si aggiungono alla lista.
    Per diletto personale anche il mio (datato) lettore MP3 vedrà altri lidi: non potrei mai intraprendere un viaggio senza la mia musica preferita! Per me che non bevo caffé un po’ di Rock è quel che ci vuole per recuperare le energie!
    Sempre in tema di lettori MP3 non può mancare quello fornitomi dalla A.G. Method. Se con la musica Rock mi ricarico, con i programmi A.G. Method raggiungo davvero l’apice!
    Ultimo della lista, ma non per importanza, anzi direi che è fondamentale: un adattatore per digerire le prese di mezzo mondo e dare corrente a quanto scritto sopra. Direi che senza di esso è inutile anche affrontare l’argomento.

    Ecco la lista di quel che conto di portare; c’è voluto molto a scegliere i vari componenti in base ai parametri che mi sono stabilito. L’importante sarà, vista la mia innata capacità di bloccare tutto ciò che lavora con codice binario, evitare di spaccare tutto contro qualche muro!

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.