Eppure sono qui…

(Un grazie particolare va al programma Word per aver iniziato a dar problemi ed aver incasinato tutta l’impaginazione di questo articolo… mitico Bill Gates, se non ci fossi tu non avremmo bisogno di maledizioni e parolacce!)

Giorni fantastici quelli trascorsi in Laos: tanto verde, gente rilassatissima e sempre pronta a regalarti un
sorriso, emozionanti cavalcate in moto e tantissimi viaggiatori! Sono rimasto davvero sorpreso, in Italia
non ho mai sentito parlare del Laos turisticamente parlando, ma è apprezzatissimo da teutonici e
scandinavi, i più numerosi fra i tanti stranieri che ho incontrato.