Rallentando

I primi chilometri in territorio nepalese mi rivelano uno scenario completamente diverso da quello si qui visto: la natura è semplicemente rigogliosa, ma per poterla vedere bisogna guardare attraverso veri e propri strati d’acqua! Mi avevano avvisato della brina mattutina, ma qua si tratta fare la doccia mentre si cammina! In pochi chilometri la visiera del casco è coperta di condensa e sono costretto ad aprirla. Gli occhiali mi consentono di procedere, altrimenti ad occhi scoperti non so quanto sarei durato. Ma dopo 30 km devo fermarmi, ho a faccia congelata.