Asfalto, vento e sabbia.

Asfalto, vento e sabbia. Questo mi attende nel tragitto verso Shiraz. Decantata da tutti come una delle più belle città dell’Iran, ha una passerella altrettanto piacevole: la strada che vi conduce è davvero molto molto bella. Mi fermo spesso a fare fotografie e resto basito dagli scenari che mi si parano innanzi. C’è un sole magnifico e guidare, oggi, nasconde sensazioni nuove: mi sto veramente godendo questo viaggio, l’Iran e le sue sfumature color terra.